You are currently viewing Riscarti Festival edizione 2020

Riscarti Festival edizione 2020

Torna il festival Riscarti dedicato al riciclo creativo. Dal 21 novembre all’8 dicembre a Roma, presso la galleria Alberto Sordi, soluzioni creative, design sostenibile, installazioni e sculture di riciclo, per dare una mano a ridurre la crisi ambientale e ri-dare agli oggetti una seconda possibilità di vita.

Location d’eccezione quest’anno sono le 11 vetrine della Galleria Alberto Sordi a Piazza Colonna, negli affacci su via del Corso e Via del Tritone. Mostra, installazioni e performance s’impadronisco, per una settimana, di quegli spazi solitamente dedicati all’effimero cosificato della moda. Per quest’anno i nostri acquisti potrebbero diventare sostenibili, ecologici, artistici.

La fruizione delle opere sarà solamente dall’esterno, attraverso quella “barriera vetrina” che sottolinea, quest’anno ancor di più, il distanziamento sociale tra persona e persona, tra persona e arte, tra attori e lavoro.

Attraverso la sottrazione del tatto, il silenzio di quel contatto visivo apre dimensioni d’intimità nella quale l’artista apre alla potenza di una nuova forma di dialogo, intimamente comune.

Riscarti è un raccoglitore trasversale delle tendenze dell’arte a riciclare e
trasformare e innestando un dialogo costruttivo tra artisti e spettatori, ci auguriamo finisca col generare buone pratiche. Seguite anche i nostri canali social, per tutta la durata del festival si arricchiranno di contenuti  artistici ed ecologici, con performance da casa di teatro, danza ed eco-band musicali.

Marlene Scalise, Direttrice artistica e ideatrice di Riscarti festival, ci racconta: “Crediamo e speriamo nella ripartenza degli stili di vita sostenibili nelle città. Proprio in questo momento in cui tutti sembrano aver capito il valore della Natura come Ecosistema”.

Ci avverte anche che la locandina del festival si trasforma in un aquilone a forma di pipistrello: basta ritagliare i bordi del foglio e montare l’aquilone, così da tenere distante, ma controllata, la paura, quasi un esperimento apotropaico”

Gli artisti partecipanti all’edizione 2020 con le loro opere di riciclo:
Luigi Ambrosetti Lac,
Cittadellarte – Fondazione Pistoletto (Davide Carnevale, Francesco Saverio Teruzzi e Sebastiano Pelli),
Tond 65,
UT,
Bankeri,
By Ludo,
CSF Adams,
Fabio Ferrone Viola,
Alessandro Ciafardini,
Cristiano Muti,
Jacopo Mandich,
Bruno Melappioni,
Luigi Brisso,
Sebastiano Pelli,
Alessandro Calizza,
Wonderalia,
Alessandro Baronio.

Vai al sito di Riscarti